it en fr fb tr

diario di una locandiera

Da buona Locandiera, negli anni ho tenuto un Diario dove i miei ospiti potessero lasciare un pensiero, poche righe sui loro giorni trascorsi a Il Pane e le Rose.

Alcuni, conservati gelosamente, li voglio condividere con voi.

Un’armonia di colori, dolce e tranquillo, un posto dove sembra che il tempo non esista…
Daniele, 31 ottobre 2010

Cara Emanuela grazie per la squisita ospitalità e per i confort che Il Pane e le Rose riesce ad offrire. Mi è sembrato di essere a casa…
Mirella, 6 marzo 2011

Questi tre giorni qui sono stati bellissimi. Al Pane e le Rose mi sono sentita in un angolo di Paradiso che profuma di casa…
Denise e Giacomo, 13 aprile 2012

Grazie del pane, delle rose, delle marmellate, del silenzio, della pulizia. del quartiere, etc…”
Luca, Claudia, 18 giugno 2011

Stare al Pane e le Rose è stato davvero un piacere, un luogo accogliente e speciale in un quartiere bellissimo e ricco di vita. Grazie Emanuela per aver creato questa oasi…”
Silvia, 20 maggio 2013

Anche se non ho ben capito il significato del nome questo posto mi ha fatto “strappare i capelli”…”
Marco, 7 anni, 10 maggio 2013

Diario di una locandiera
Diario di una Locandiera